• Admin info
  • Admin or Moderater content only

La qualità del segnale Internet: come verificarla?

Sezione dedicata all'Off-Topic in generale.


Rispondi
Avatar utente
openresource
Administrator
Administrator
Messaggi: 385
Iscritto il: mar gen 28, 2020 9:52 pm
Reactions score: 4
Località: varese
Contatta:
mar 2023 30 13:42

La qualità del segnale Internet: come verificarla?

Messaggio da openresource

Immagine
Riuscire a navigare senza interruzioni e a una buona velocità è una necessità per chiunque utilizzi un dispositivo connesso alla rete internet. Che si voglia usare internet per curiosare tra le notizie pubblicate sui social network, che si abbia bisogno della connessione per inviare un’email di lavoro o che si voglia semplicemente rispondere a una chat con gli amici fa poca differenza.

Riuscire a misurare la stabilità del segnale internet, sulla rete fissa o mobile, è importante per riuscire a capire quali sono le offerte telefoniche che promettono le migliori prestazioni e per riuscire a sfruttare al massimo i contenuti del piano tariffario scelto
Come misurare la stabilità del segnale internet
La stabilità della connessione e la velocità effettiva di navigazione sono influenzate da tanti fattori. Alcuni dipendono dal proprio operatore telefonico, mentre altri dipendono dallo stato dell’infrastruttura di rete o dalle caratteristiche della propria rete domestica o dei dispositivi che si stanno usando.
Utilizzare uno strumento che permetta di misurare contemporaneamente la stabilità e la velocità della connessione è molto utile per avere una visuale completa sulla qualità del segnale internet. Online è possibile trovare diversi strumenti gratuiti che permettono di fare questa misurazione: vediamo quali sono i migliori.Quali sono i migliori strumenti per misurare la qualità del segnale internet

Sfrutta al meglio la connessione con le tariffe giuste
Scegliere un operatore telefonico che garantisce una buona copertura e un segnale internet stabili è il primo passo da compiere per assicurarsi una buona esperienza di navigazione. Verificando la copertura offerta dai diversi operatori e mettendo a confronto i loro piani tariffari è possibile individuare le offerte telefoniche più convenienti.
Grazie al servizio di comparazione di tariffe offerto da SOStariffe.it si possono mettere a confronto le offerte di telefonia mobile e di telefonia fissa di diversi operatori e scegliere la propria preferita filtrando i risultati sulla base di tanti diversi parametri. Incrociando i risultati del comparatore con quelli relativi alla copertura di rete è possibile individuare i piani telefonici che offrono le migliori condizioni di navigazione teoriche. Considerando poi il proprio budget di spesa e valutando i servizi di cui si ha bisogno si può arrivare a identificare il piano tariffario ideale per la propria rete fissa o mobile.



Lo strumento più semplice che si può usare per valutare la qualità del segnale internet è uno speed test. Questo strumento permette di verificare in pochi secondi la qualità della connessione, espressa dal ping, e la velocità di navigazione, suddivisa tra velocità di download e velocità di upload.

Per un risultato ancora più personalizzato si può usare lo speed test di SOStariffe.it. Scegliendo il proprio operatore di rete fissa e indicando il tipo di tecnologia attivo sulla propria linea si può avere un’analisi della rete e un’indicazione delle offerte di telefonia migliori attivabili nella propria area di residenza.

Tra gli speed test gratuiti è da segnalare il servizio Misurainternet, fornito da AGCOM. Il servizio permette di misurare le prestazioni della propria rete telefonica fissa in pochi secondi. Esiste anche una versione pensata per la rete mobile, Misurainternetmobile, che fornisce un’indicazione delle performance della rete dei principali operatori di telefonia mobile in alcune città italiane.

Nel caso in cui si volesse analizzare più in profondità la situazione o si riscontrassero malfunzionamenti della connessione internet su rete fissa si potrebbe utilizzare il software Ne.Me.Sys. di AGCOM. Il software va installato su in dispositivo collegato al modem tramite cavo ethernet. L’analisi della rete può durare un massimo di 3 giorni e, al termine, si ha un’indicazione precisa della qualità del servizio internet e della velocità di navigazione.
Bisogna tenere presente che le rilevazioni fatte tramite il programma Ne.Me.Sys. possono essere usate per presentare un reclamo ufficiale nei confronti del proprio operatore telefonico nel caso in cui la velocità di navigazione riscontrata fosse inferiore rispetto al valore minimo garantito contrattualmente.
Immagine
Rispondi