Kidzui

Avatar utente

Topic Author
openresource
Administrator
Administrator
Connesso: Sì
Messaggi: 306
Iscritto il: mar gen 28, 2020 9:52 pm
Località: varese

Kidzui

Messaggio da openresource »

uesta volta parliamo di un browser molto ben configurato e molto utile per facilitare e aiutare i bambini a navigare su internet sicuri e in modo che si divertano imparando.

Non solo un browser ma anche un tool che trasforma Windows in un sistema operativo per bambini.

L'importanza della sicurezza dei bambini on-line è stata sottolineata nell'articolo citato sopra e devo sottolineare che sono assolutamente contrario al controllo maniacale e alla limitazione di internet.

Bambini o no, la capacità di imparare a trovare informazioni, dipende dalla libertà che si ha di cercarle.

La cosa importante quindi è avere un motore di ricerca che filtri i risultati eliminando, dai risultati di ricerca, tutti i risultati di cattivo gusto e con informazioni che possono impressionare i più piccoli.

Qualcuno mi dirà che Google e Yahio filtrano gia i risultati eliminando i contenuti pericolosi e che usando OpenDNS si riesce ad avere un filtro ancora più efficace.

Tuttavia, alcuni siti dannosi, riescono agevolemente a superare questi filtri e a mostrarsi davanti gli occhi di tutti.

L'utilizzo di un browser web gratuito creato appositamente per i bambini, come KidZui, può rimuovere completamente le preoccupazioni dei genitori riguardo a internet e lasciare il proprio figlio a navigare sicuro.

KidZui (non esiste più e alternative non ce ne sono) è un'estensione per Firefox che trasforma il browser Mozilla in uno dedicato ai bambini più piccoli, con oltre un milione di siti web riesaminati.

Non solo internet ma anche una piattaforma per la comunicazione sociale tutta dedicata ai giovani in cui i bambini possono chattare e comunicare con i loro coetanei nel mondo.

Per i genitori Kidzui memorizza tutta l'attività e le comunicazioni fatte dal proprio figlio e ogni 30 giorni presenta un rendiconto completo che viene inviato via mail al genitore.

Esiste la possibilità per i genitori di personalizzare l'accesso a internet con l'aggiunta o la rimozione di siti approvati.

La cosa buona di Kidzui è che il bambino non percepisce di essere limitato o bloccato su internet, non sente di avere il controllo sulla sua navigazione, e questo è molto importante perchè crea fiducia e non spinge il bimbo a cercare il modo di fregare il genitore.

Kidzui offre invece talmente tante funzioni aggiuntive per i bambini da distrarlo completamente dalla voglia di uscirne.

La prima pagina è ricchissima, con un numero illimitato di possibilità per i bambini di esplorare le pagine web, multimedia, musica e filmati, giochi, e parlare con gli amici.

L'applicazione sta a pieno schermo sul pc e nasconde del tutto la barra di Windows sotto.

Si può anche immettere una password che impedisce al piccolo di uscire da Kidzui e si evita cosi che il bambino inesperto possa chiudere l'applicazione e fare danni sul computer cancellando file o creando problemi al sistema operativo.

Ogni volta che , con Kidzui, si tenta di accedere a siti con contenuti da adulti, si riceve un messaggio di blocco.

La sicurezza e il livello di filtro può essere personalizzato a proprio piacimento, cosi, ad esempio, quando il proprio figlio cresce, magari lo si può lasciare accedere a contenuti sempre più seri.

Di Kidzui esiste sia la versione gratis sia quella a pagamento con tante opzioni aggiuntive.

Ritengo che la versione gratis sia assolutamente sufficiente allo scopo di proteggere il proprio figlio dall'uso improprio di internet.

Un nuovo motore di ricerca finalizzato a creare filtri adatti ai bambini si chiama: Kidrex, basato su Google e configurato per ottenere risultati adatti e sicuri.

Un'altra applicazione è molto indicata per i bambini molto piccoli, ToddlerKeys.

Dopo averla installata, si può impostare in esecuzione automatica all'avvio del pc e sarà riconoscibile dalla piccola icona in basso a destra vicino all'orologio.

Premendo con il tasto destro sulla piccola icona, si può scegliere Manage Pictures and Sounds, ossia il gestore per immagini e suoni e scegliere le immagini o i suoni che si vogliono far vedere o far sentire.

Sulle opzioni si può impedire l'accesso ai file del computer e inibire l'uso della tastiera, del tasto di spegnimento e perfino del mouse.

A quel punto, la pressione di un tasto della tastiera, farà apparire una delle immagini o sentire un suono, che erano stati scelti in precendenza.

Molto utile ai bambini molto piccoli per fargli vedere un computer e lasciarlo premere tasti leberamente sul pc ai quali saranno associati un suono o una immagine.

Questo utilizzo del pc, aiuta la memoria e permette al bambino di prendere familiarità con la tastiera e si sostituisce in pieno a quei giocattoli o computer per bambini.

http://www.kidrex.org/

https://www.softpedia.com/get/Security/ ... Keys.shtml



Immagine